Sistema di inertizzazione

L'azoto viene usato per la conservazione e la gestione di un numero considerevole di sostanze chimiche, oli, alimenti e altri prodotti nei processi di inertizzazione

L'uso dell'azoto è adatto nei casi in cui la presenza di atmosfere contenenti ossigeno potrebbe mettere a rischio o deteriorare i prodotti conservati. L'inertizzazione dei serbatoi riduce i rischi derivanti da prodotti infiammabili o volatili, riducendo al minimo le emissioni nell'atmosfera e preservando le caratteristiche di qualità dei prodotti conservati.

La pressione nei serbatoi varia con la temperatura, a seconda della pressione del vapore del liquido stoccato. Questa stessa variazione di pressione avviene durante i processi di riempimento e svuotamento del serbatoio.

 

In entrambi i casi, il sistema di inertizzazione Nippon Gases introduce azoto durante le depressioni del serbatoio e rilascia il gas in caso di sovrappressione del serbatoio, controllando la pressione e mantenendola sotto la protezione di un'atmosfera inerte.

Inertizzazione dei serbatoi

 

I sistemi di inertizzazione sviluppati da Nippon Gases supportano pressioni nel serbatoio che potrebbero variare da alcuni mm della colonna d'acqua fino a diversi kg/cm2.
Come precauzione di sicurezza, per evitare possibili collassi causati dalla sovrappressione o vuoti causati da cambiamenti di pressione molto repentini nel serbatoio, Nippon Gases installa delle valvole di sfiato in parallelo, dei dischi di rottura e delle valvole rompivuoto.

Hai bisogno della consulenza di un nostro esperto?
Un consulente sarà a tua disposizione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!