Macinazione - micronizzazione

Soluzioni per processi di macinazione e micronizzazione.

Soluzione per un miglior prodotto di macinazione con doppia azione dell'azoto

L'azoto è in grado di preservare il prodotto di macinazione in due modi: - impedendo l'effetto dell'umidità e dell'ossigeno (inertizzazione) - abbassando la temperatura di macinazione (macinazione criogenica).

-196°C
Temperatura dell'azoto liquido
<5 ppm 
Umidità: gas secco
Soluzioni per la macinazione
L'azoto ultrafreddo o inerte può contribuire a ridurre il calore prodotto nel processo di macinazione generando particelle di alta qualità, ultra fini e di dimensioni uniformi.
L'azoto gassoso si può utilizzare per le applicazioni di micronizzazione, in conformità con la farmacopea. La sostanza inerte (azoto) rende il processo di micronizzazione più affidabile, incrementa la produttività e la qualità.
Macinazione criogenica
La potenza di raffreddamento dell'azoto liquido viene usata per il trattamento di materiali collosi o termolabili.
Micronizzazione in flusso di azoto
L'azoto conserva le caratteristiche del prodotto farmaceutico e genera una distribuzione di granulometria migliore, non raggiungibile con metodi alternativi.
Macinazione criogenica
Possiamo seguire il processo di macinazione in laboratorio come su scala industriale, grazie alla collaborazione con produttori leader.
L'uso del gas adatto aiuta a ottimizzare l'attività, avere costi minori a lungo termine, una maggiore produttività e flessibilità operativa. In questo modo è possibile fare di più con meno.
Hai bisogno della consulenza di un nostro esperto?
Un consulente sarà a tua disposizione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!